Ettore Gotti Tedeschi, Le IENE, il MPS e lo sterco del Diavolo

Leo Rugens

torri_gemelle_ansa

In un Paese serio le crisi istituzionali si aprono su interviste di questa complessità.

Leggete la seconda parte che pubblico integralmente come vi ho promesso.  Secondo voi è normale tutto questo? Secondo voi sono cose normali quelle che sentite raccontare/commentare? E che dite della versione complottista sull’attacco alle Torri Gemelle del lontano 11 settembre 2001? Perché la gente si deve fidare quando qualcuno si inventa di sana pianta che in Iraq ci sono le armi di distruzione di massa? Se queste cose terribili da credere le dice un super banchiere come Gotti Tedeschi perché non dobbiamo credergli? Chi mesta? E quando si mesta? Quali sono le disinformazioni, quali le notizie autentiche? Se siete credenti fatevi il segno della croce perché il diabolico ormai sta per stravincere.   

Iena: è sul si è buttato che nessuno oramai crede più

Ettore: era quello delle relazioni pubbliche no?

Iena

View original post 1.193 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...