Protezione preventiva contro ogni variante di Trojan Cryptolocker (Ransomware/TeslaCrypt e Wannacry) e soluzione a costo zero se ve lo siete già beccato

Impariamo ad essere resilienti

L’infezione denominata WannaCry, quasi globale, è stata possibile perchè invece del veicolo tradizionale, email o siti malevoli, il trojan Ransomware, conoscituto come Cryptolocker, è stato attivato sfruttando una falla del sistema operativo di Microsoft, scoperta anni prima dall’NSA e non comunicata per tempo, molto probabilmente per sfruttarne le caratteristiche.
In special modo questa falla ha fatto danni su strumentazioni mediche, industriali e sistemi embedded (dove è difficile o impossibile aggiornare il sistema).
Nonostante Microsoft abbia elaborato una patch MS17-010 (https://technet.microsoft.com/en-us/library/security/ms17-010.aspx) e avvisato di aggiornare i sistemi e la fortuna che entro le prime 36 ore dall’infezione, un ricercatore britannico, Darien Huss, abbia attivato il kill switch del trojan, ha fatto danni enormi!
Ma cosa possiamo fare per metterci al riparo da questo tipo di infezioni?

Ma che cosa è un RANSOMWARE?
E’ un Trojan (simile ad un virus ma lo attiva l’utente) chiamato Ransomware, che una volta attivato, cifra e cancella tutti i dati personali del vostro PC, lasciando disponibile solo il file cifrato. Continua a leggere Protezione preventiva contro ogni variante di Trojan Cryptolocker (Ransomware/TeslaCrypt e Wannacry) e soluzione a costo zero se ve lo siete già beccato

ExpressVPN e Signal l’accoppiata vincente per la vostra PRIVACY

Come blindare le comunicazioni a prescindere dalle applicazioni utilizzate?

Nei mesi scorsi ho scritto una guida di installazione e utilizzo di TOR e della rete ONION, ottimo sistema anonimizzatore, ma ora vorrei andare oltre, sempre però evitando tecnicismi ai non addetti ai lavori, tratterò l’argomento in modo tale che possiate beneficiare del suo contenuto, subito, ed essere protetti in pochi minuti.

Continua a leggere ExpressVPN e Signal l’accoppiata vincente per la vostra PRIVACY

Bitcoin… la fine delle banche si avvicina

chart

Avrete sicuramente sentito parlare dai media della valuta della mafia, della valuta utilizzata dalla criminalità organizzata, della valuta sporca, utilizzata prevalentemente dal DeepWeb per acquistare oggetti o servizi illegali. Continua a leggere Bitcoin… la fine delle banche si avvicina

Profondo Web – viaggio all’inferno di internet

La Tempesta

titoloTor

Introduzione

Di questi tempi si sente spesso parlare del Deep Web, Dark Net, Hidden Web, Internet Oscuro, tanti nomi che descrivono la porzione nascosta di internet che viene mostrata come un mondo parallelo, buio, pericoloso a differenza dell’internet in chiaro, a noi tutti più o meno conosciuto. Continua a leggere Profondo Web – viaggio all’inferno di internet