Ettore Gotti Tedeschi, Le IENE, il MPS e lo sterco del Diavolo

Leo Rugens

torri_gemelle_ansa

In un Paese serio le crisi istituzionali si aprono su interviste di questa complessità.

Leggete la seconda parte che pubblico integralmente come vi ho promesso.  Secondo voi è normale tutto questo? Secondo voi sono cose normali quelle che sentite raccontare/commentare? E che dite della versione complottista sull’attacco alle Torri Gemelle del lontano 11 settembre 2001? Perché la gente si deve fidare quando qualcuno si inventa di sana pianta che in Iraq ci sono le armi di distruzione di massa? Se queste cose terribili da credere le dice un super banchiere come Gotti Tedeschi perché non dobbiamo credergli? Chi mesta? E quando si mesta? Quali sono le disinformazioni, quali le notizie autentiche? Se siete credenti fatevi il segno della croce perché il diabolico ormai sta per stravincere.   

Iena: è sul si è buttato che nessuno oramai crede più

Ettore: era quello delle relazioni pubbliche no?

Iena

View original post 1.193 altre parole

Le IENE, il MPS: Gotti Tedeschi banchiere di quale Papa e di quale chiesa?

questa informazione urla di farla circolare… grazie

Leo Rugens

ettore-gotti-tedeschi

Cominciamo terra-terra a mettere in ordine ciò che il Governo sta trascurando dopo che una sua componente (in questo caso il M5S) aveva promesso, in fase di campagna elettorale (quella del 2013 e quella più recente del 2018), di far emergere tutta la verità. Capisco che stiamo parlando dei veri poteri forti e quindi un po’ di quei propri limiti (o del proprio coraggio?) che possono emergere, ma dalla caduta del MPS è dipeso non poco di quello sconquasso economico-finanziario che ancora colpisce mezza Italia. A prescindere dal fatto non minore che gli omicidi fanno parte di quei reati, lo si dovrebbe sapere, che non si estinguono. Se Rossi è stato ammazzato (e l’ipotesi  è ancora in piedi a prescindere dalle cortine fumogene), in un clima sordido come quello a cui si fa riferimento nella trasmissione Le IENE del 21 u.s., forse il Governo del Cambiamento, tra altri…

View original post 1.814 altre parole

La privacy, la privacy…

Le cronache degli ultimi giorni (CONFINDUSTRIA ndr), hanno portato in evidenza, come, le attività di spionaggio siano sempre attive e spregiudicate, si spiano i nemici, ma anche gli alleati, i propri dirigenti, del resto sapere in anticipo la mossa che farà l’altro, sulla scacchiera, condurrà ad una vittoria certa, schiacciante.

Continua a leggere La privacy, la privacy…

KSafeMail – questo messaggio si distruggerà tra 5, 4, 3…

Da Avenure, produttore svizzero del famoso sistema cifrato di comunicazione, un altro interessante prodotto, con caratteristiche sorprendenti.

Immagine1.jpg

Si chiama KSafeMail ed è raggiungibile da web, smartphone android o iOS.

Si ha la garanzia che sui loro server i messaggi transitano criptati con le stesse modalità con le quali li invii e li ricevi e le password sono a loro volta cifrate di modo che nemmeno gli amministratori dei loro sistemi possano accedervi o recuperarle.
Solo tu sei in grado di leggere i tuoi messaggi.

Continua a leggere KSafeMail – questo messaggio si distruggerà tra 5, 4, 3…

Protezione preventiva contro ogni variante di Trojan Cryptolocker (Ransomware/TeslaCrypt e Wannacry) e soluzione a costo zero se ve lo siete già beccato

Impariamo ad essere resilienti

L’infezione denominata WannaCry, quasi globale, è stata possibile perchè invece del veicolo tradizionale, email o siti malevoli, il trojan Ransomware, conoscituto come Cryptolocker, è stato attivato sfruttando una falla del sistema operativo di Microsoft, scoperta anni prima dall’NSA e non comunicata per tempo, molto probabilmente per sfruttarne le caratteristiche.
In special modo questa falla ha fatto danni su strumentazioni mediche, industriali e sistemi embedded (dove è difficile o impossibile aggiornare il sistema).
Nonostante Microsoft abbia elaborato una patch MS17-010 (https://technet.microsoft.com/en-us/library/security/ms17-010.aspx) e avvisato di aggiornare i sistemi e la fortuna che entro le prime 36 ore dall’infezione, un ricercatore britannico, Darien Huss, abbia attivato il kill switch del trojan, ha fatto danni enormi!
Ma cosa possiamo fare per metterci al riparo da questo tipo di infezioni?

Ma che cosa è un RANSOMWARE?
E’ un Trojan (simile ad un virus ma lo attiva l’utente) chiamato Ransomware, che una volta attivato, cifra e cancella tutti i dati personali del vostro PC, lasciando disponibile solo il file cifrato. Continua a leggere Protezione preventiva contro ogni variante di Trojan Cryptolocker (Ransomware/TeslaCrypt e Wannacry) e soluzione a costo zero se ve lo siete già beccato

ExpressVPN e Avenure l’accoppiata vincente per la vostra PRIVACY

Come blindare le comunicazioni a prescindere dalle applicazioni utilizzate?

Nei mesi scorsi ho scritto una guida di installazione e utilizzo di TOR e della rete ONION, ottimo sistema anonimizzatore, ma ora vorrei andare oltre, sempre però evitando tecnicismi ai non addetti ai lavori, tratterò l’argomento in modo tale che possiate beneficiare del suo contenuto, subito, ed essere protetti in pochi minuti.

Continua a leggere ExpressVPN e Avenure l’accoppiata vincente per la vostra PRIVACY

Bitcoin… la fine delle banche si avvicina

chart

Avrete sicuramente sentito parlare dai media della valuta della mafia, della valuta utilizzata dalla criminalità organizzata, della valuta sporca, utilizzata prevalentemente dal DeepWeb per acquistare oggetti o servizi illegali. Continua a leggere Bitcoin… la fine delle banche si avvicina

Profondo Web – viaggio all’inferno di internet

La Tempesta

titoloTor

Introduzione

Di questi tempi si sente spesso parlare del Deep Web, Dark Net, Hidden Web, Internet Oscuro, tanti nomi che descrivono la porzione nascosta di internet che viene mostrata come un mondo parallelo, buio, pericoloso a differenza dell’internet in chiaro, a noi tutti più o meno conosciuto. Continua a leggere Profondo Web – viaggio all’inferno di internet